Pompei - Ercolano Tour

Prezzi Tour (prezzi si intendono per veicolo)


1-2 Pass.:
€ 350
3-4 Pass.:
€ 400
5-8 Pass.:
€ 450
9-16 Pass.:
€ 800

Pompei - Ercolano8 ore tour

Dettagli PartenzaGennaio - Dicembre

Orario Partenza
8:00 AM
Luogo partenza
Hotel/Port/Airport

Dettagli RientroGennaio - Dicembre

Orario Rientro
16:00 PM
Luogo Rientro
Hotel/Port/Airport

Cenni Storici

Scopri le bellezze dell'archeologia della Campania, che attirano turisti da tutto il Mondo.
Pompei Antica città della Campania, situata alla foce del fiume Sarno, pochi chilometri a sud del Vesuvio, tra Ercolano e Stabia. Fu fondata intorno al 600 a.C. dagli osci e successivamente conquistata dai sanniti (V secolo a.C.); coinvolta nelle guerre sannitiche (343-290 a.C.), in seguito nella seconda guerra punica (218-201 a.C.), poi nella guerra sociale (90-89 a.C.), fu attaccata e vinta da Silla. Nell'80 a.C. divenne colonia romana e raggiunse una popolazione di 20.000 abitanti all'inizio dell'era cristiana. La città, al centro di una fertile pianura, era un importante nodo commerciale e costituiva lo sbocco sul mare per Nola e altre città dell'entroterra. Gravemente danneggiata da un terremoto nel 62 d.C., fu sepolta, con Ercolano e Stabia, nel 79 d.C. da un'eruzione del Vesuvio (che deviò il corso del Sarno ed estese la costa, sicché le rovine della città finirono per trovarsi a notevole distanza da entrambi).

Ercolano, secondo la leggenda narrata dagli Dionigi di Alicarnasso, venne fondata da Ercole nel 1243 a.C.: con tutta probabilità invece fu fondata o da Osci nel XII secolo a.C. come scritto da Strabone, o dagli Etruschi tra il X ed l'VIII secolo a.C.. Venne conquistata dai Greci nel 479 a.C. e successivamente passò sotto l'influenza dei Sanniti, prima di essere conquistata dai Romani nell'89 a.C., a seguito della guerra sociale, diventando un municipio. La città divenne quindi un luogo residenziale per l'aristocrazia romana e visse il suo periodo di massimo splendore con il tribuno Marco Nonio Balbo, il quale l'abbellì e fece costruire nuovi edifici. In seguito fu colpita dal terremoto di Pompei del 62 e poi completamente sepolta sotto una coltre di fango e materiali piroclastici alta dai dieci ai venticinque metri a seguito dell'eruzione del Vesuvio del 79 tale strato, col passare degli anni, si solidificò, formando un piano di roccia chiamato pappamonte, simile al tufo ma più tenero, che protesse i resti della città.Seppellita sotto una coltre di ceneri, lapilli e fango durante l'eruzione del Vesuvio del 79, insieme a Pompei, Stabiae ed Oplonti.

NOTE

Tutti i Tour comprenderanno: Autista lingua Italiano/Inglese, pedaggi autostradali, parcheggi, carburante.
Sono esclusi: biglietti ingresso musei/scavi, pranzo, mance.
Suggerimenti: Scarpe comode, ombrelli parasole/cappellini, macchina fotografica.
Il tour partirà dal luogo concordato, destinazione Pompei per proseguire su Ercolano.